Nata da un prototipo degli anni ‘60, messo in produzione dopo mezzo secolo, la lampada da tavolo Gravita è costituita da una coppia di sfere: una sfera in vetro e un “satellite” in metallo che può essere orientato in ogni direzione. Il satellite in metallo è tagliato nella sua parte inferiore e la parte tagliata si trova all’interno della sfera di vetro. Le due parti sono tenute assieme da magneti e aderiscono perfettamente alla superficie curva del vetro. In tal modo il satellite metallico può scorrere e ruotare liberamente e senza vincoli sulla superficie curva della sfera di vetro cambiando orientamento del fascio di luce e apparendo visivamente quasi sospeso. Le due sfere corrispondono ad altrettante lampade, indipendenti come accensione, che generano anche due tipologie di luce diversa: la sfera in vetro restituisce una luce diffusa, la sfera metallica una luce orientata.
GRAVITA
by Antonio Macchi Cassia
1456411802_gravita-vista-1.jpg
1456411807_gravita-vista-2.jpg
1456411812_gravita-vista-3.jpg
1456411818_gravita-vista-4.jpg
1456411834_gravita-vista-5.jpg
1456411846_0561.jpg
1456411854_0548.jpg
1456411861_0537.jpg
Nome
GRAVITA
Tipologia
Apparecchi di illuminazione.
AZIENDA
Stilnovo
DESIGNER
Antonio Macchi Cassia
Materiali
Base in metallo, satellite in metallo, sfera in vetro.
Tecnologie
Soffiatura artigianale del vetro con foratura circolare; pressofusione e successiva tornitura di lega metallica per la realizzazione della base.
Peso
15 kg
Dimensioni
40 (l) x 53 (p/d) x 58 (h) cm
Contatti Azienda
Stilnovo
Verona (VR) - IT
TEL. +39 0458510437
www.stilnovoitalia.it
Contatti Designer
Antonio Macchi Cassia
studio.macchicassia@gmail.com

Invia progetto via e-Mail
Il prodotto GRAVITA
sarà inviato al seguente indirizzo email:
Invia Email
Ricerca
Prodotto
Designer
Azienda